metastasi ossee

metastasi ossee si verifica quando le cellule tumorali diffuse dal loro sito originario di un osso.

Quasi tutti i tipi di tumore può diffondersi (metastatizzare) alle ossa. Ma alcuni tipi di cancro sono particolarmente suscettibili a diffondersi alle ossa, tra cui il cancro al seno e il cancro alla prostata.

Quando per vedere un medico

metastasi ossee può verificarsi in qualsiasi ossea, ma più comunemente si verifica nella colonna vertebrale, bacino e coscia. metastasi ossee può essere il primo segno che avete il cancro, o metastasi ossee può verificarsi anni dopo il trattamento del cancro.

Cosa puoi fare

metastasi ossee può causare dolore e ossa rotte. Con rare eccezioni, il cancro che si è diffuso alle ossa non può essere curata. I trattamenti possono aiutare a ridurre il dolore e altri sintomi di metastasi ossee.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

A volte, metastasi ossee non provoca segni e sintomi.

farmaci

Quando si verifica, i segni e sintomi di metastasi ossee includono

Se si verificano segni e sintomi che si preoccupano persistenti, fissare un appuntamento con il medico.

Se siete stati in trattamento per il cancro in passato, informi il medico circa la vostra storia medica e che siete preoccupati per i segni ed i sintomi.

metastasi ossee si verifica quando le cellule tumorali si staccano dal tumore originale e diffuso alle ossa, dove iniziano a moltiplicarsi.

I medici non sono sicuro di quello che fa sì che alcuni tipi di cancro a diffondersi. E non è chiaro perché alcuni tumori viaggiano alle ossa piuttosto che ad altri siti comuni per metastasi, come il fegato.

Praticamente qualsiasi tipo di cancro può diffondersi alle ossa, ma i tumori più probabilità di causare metastasi ossee includono

Inizia vedere il vostro medico di assistenza primaria se avete qualsiasi segno o sintomo che si preoccupano. Informi il medico se si è stati in trattamento per il cancro in passato, anche se si è ricevuto il trattamento del cancro, molti anni fa. Se stai diagnosticati con metastasi ossee, sarete indirizzati ad uno specialista di cancro (oncologo).

Le visite possono essere brevi, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Preparare una lista di domande può aiutare a fare la maggior parte del vostro tempo con il medico. Per metastasi ossee, alcune domande fondamentali da porre al medico includere

Oltre alle domande che ho preparato per voi si rivolga al medico, non esitate a chiedere ulteriori domande che si verificano durante il vostro appuntamento.

Il medico è probabile che chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro possono lasciare il tempo in seguito per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere

esami di imaging sono utilizzati per indagare i segni e sintomi che possono indicare metastasi ossee. Quali test si subiscono dipende dalla vostra situazione specifica.

radioterapia esterna

Chirurgia

Riscaldare e raffreddare le cellule tumorali

radiazioni per via endovenosa

Test clinici

Terapia fisica

I test possono includere

Trattamenti per metastasi ossee comprendono farmaci, radioterapia e chirurgia. Quali trattamenti sono meglio per voi dipenderà le specifiche della vostra situazione.

I farmaci usati nelle persone con metastasi ossee includono

Bone-costruzione farmaci. I farmaci comunemente usati per trattare le persone con assottigliamento delle ossa (osteoporosi) può anche aiutare le persone con metastasi ossee. Questi farmaci possono rafforzare le ossa e ridurre il dolore causato da metastasi ossee, riducendo la necessità di forti farmaci per il dolore. farmaci osso-edificio può anche ridurre il rischio di sviluppare nuove metastasi ossee.

Questi farmaci possono essere somministrati ogni due settimane attraverso una vena del braccio o tramite un’iniezione. forme orali di questi farmaci sono disponibili, ma in genere non sono efficaci come le forme IV, e possono causare effetti indesiderati tratto digestivo.

farmaci osso-building possono causare problemi di dolore osseo e rene temporanei. Aumentano il rischio di una rara ma grave deterioramento della mandibola (osteonecrosi).

Terapia ormonale. Per tumori che sono sensibili agli ormoni nel corpo, trattamento per sopprimere tali ormoni può essere un’opzione. tumori al seno e tumori della prostata sono spesso sensibili ai trattamenti ormonali-blocking.

La terapia ormonale può comportare l’assunzione di farmaci per abbassare i livelli di ormone naturali o farmaci che bloccano l’interazione tra ormoni e cellule tumorali. Un’altra opzione è un intervento chirurgico per rimuovere producono ormoni organi – nelle donne, le ovaie, e negli uomini, i testicoli.

Farmaci per il dolore. Farmaci per il dolore possono controllare il dolore causato da metastasi ossee. Farmaci per il dolore possono includere over-the-counter antidolorifici, come ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri), o più forti antidolorifici da prescrizione, come la morfina (Avinza, MS Contin, altri).

Si può prendere tempo per determinare quale combinazione di farmaci per il dolore funziona meglio per voi. Se stai prendendo farmaci, ma ancora vivendo il dolore, il medico. Uno specialista del dolore può essere in grado di offrire ulteriori opzioni di antidolorifici.

Steroidi. Farmaci noti come gli steroidi spesso può aiutare ad alleviare il dolore associato a metastasi ossee riducendo il gonfiore e l’infiammazione intorno ai siti di cancro. Questi steroidi sono diversi dai tipi di steroidi che culturisti o atleti usano per costruire il muscolo.

Questi possono funzionare abbastanza rapidamente per aiutare il dolore e prevenire alcune complicazioni del cancro, ma devono anche essere usato con molta cautela, perché hanno effetti collaterali, soprattutto quando viene utilizzato per periodi prolungati.

terapia mirata. Per molti tipi di cancro, una nuova classe di farmaci noti come terapie mirate è disponibile. Questi farmaci attaccano anomalie specifici all’interno delle cellule tumorali.

Alcuni tumori possono rispondere molto bene a questi trattamenti. Ad esempio, le cellule del cancro al seno che sono HER2 positivo in grado di rispondere a trastuzumab (Herceptin) Terapia.

La radioterapia utilizza fasci di energia ad alta potenza, come ad esempio i raggi X, per uccidere le cellule tumorali. La radioterapia può essere un’opzione se la metastasi ossee sta causando dolore che non è controllata con farmaci antidolorifici o se il dolore è limitato ad un numero ristretto di settori.

A seconda della situazione, le radiazioni alle ossa può essere somministrato in una dose di grandi dimensioni o più piccole dosi per molti giorni. Gli effetti collaterali delle radiazioni dipendono dal sito da trattare e la sua dimensione.

Le procedure chirurgiche possono aiutare a stabilizzare un osso che è a rischio di rottura o riparare un osso rotto.

Intervento chirurgico per riparare un osso rotto. Se metastasi ossee ha causato un osso da rompere, i chirurghi possono lavorare per riparare l’osso. Questo comporta l’uso piastre metalliche, chiodi e viti per stabilizzare l’osso.

rimontaggio comune, ad esempio una protesi d’anca, può essere un’altra opzione. In generale, fratture causate da metastasi ossee non aiutati mettendo un cast dell’osso fratturato.

Le procedure per uccidere le cellule tumorali con il calore o freddo può aiutare a controllare il dolore. Queste procedure possono essere un’opzione se si dispone di una o due aree di metastasi ossea e non sono aiutati da altri trattamenti.

Durante una procedura chiamata ablazione a radiofrequenza, un ago contenente una sonda elettrica viene inserito nel tumore osseo. Energia elettrica passa attraverso la sonda e riscalda il tessuto circostante. Il tessuto viene fatta raffreddare, e il processo si ripete.

Una procedura simile chiamato crioablazione blocca il tumore e quindi permette di scongelare. Il processo viene ripetuto più volte.

Gli effetti collaterali possono includere danni alle strutture vicine, come i nervi, e danni alle ossa che possono aumentare il rischio di un osso rotto.

Per le persone con più metastasi ossee, una forma di radiofarmaci radiazione chiamata può essere somministrato attraverso una vena. I radiofarmaci utilizzano bassi livelli di materiale radioattivo che ha una forte attrazione per le ossa. Una volta nel corpo, le particelle viaggiano alle aree di metastasi ossea e rilasciare il loro radiazioni.

I radiofarmaci possono aiutare a controllare il dolore causato da metastasi ossee. Gli effetti collaterali possono includere danni al midollo osseo, che può portare a bassa conta di cellule del sangue.

Gli studi clinici sono studi di nuovi trattamenti e nuovi modi di utilizzare trattamenti esistenti. Iscriversi ad una sperimentazione clinica vi dà la possibilità di provare gli ultimi trattamenti. Ma una cura non è garantito, e gli effetti collaterali dei nuovi trattamenti non può essere conosciuto. Discutere studi clinici disponibili con il medico.

Un fisioterapista può lavorare con voi per inventare un programma che vi aiuterà a incrementare la vostra forza e migliorare la vostra mobilità. Un fisioterapista può suggerire dispositivi di assistenza per aiutare a far fronte. Esempi possono includere stampelle o un deambulatore per prendere peso fuori un osso colpito mentre si cammina, un bastone per migliorare l’equilibrio, o di un tutore per stabilizzare la colonna vertebrale.

Un fisioterapista può anche suggerire esercizi specifici per aiutare a mantenere la vostra forza e ridurre il dolore.

Far fronte a metastasi ossee richiede più di sopportare il dolore osseo. Essa coinvolge anche fare i conti con la notizia che il cancro si è diffuso oltre il suo sito originale.

Il cancro che ha metastatizzato può essere molto difficile da curare, anche se le persone possono vivere molti anni con metastasi ossee. Il medico lavorerà per ridurre al minimo il dolore e per mantenere la funzione in modo da poter continuare le vostre attività quotidiane.

Ciascuno trova il suo proprio modo di far fronte a una diagnosi di cancro. Fino a trovare quello che funziona meglio per voi, prendere in considerazione cercando di

Venire a patti con la tua malattia. Venire a patti con il fatto che il cancro potrebbe non essere più curabile può essere difficile. Per alcune persone, avendo una fede forte o un senso di qualcosa di più grande di loro rende questo processo più facile.

Altri cercano di consulenza da parte di qualcuno che capisce malattie letali, come ad esempio un medico assistente sociale, psicologo o cappellano. Molte persone anche adottare misure per garantire che i loro desideri di fine vita sono conosciuti e rispettati da scrivere i loro desideri e li discutere con i loro cari.

visitare il vostro medico