trattamenti braccio rotto e farmaci

Impostazione l’osso

Immobilizzazione

Trattamento di un braccio rotto varierà, a seconda del tipo di interruzione. Il tempo necessario per la guarigione dipende da una varietà di fattori, compresa la gravità della lesione; altre condizioni, come il diabete, l’età, l’uso del tabacco e l’uso eccessivo di alcol; nutrizione.

farmaci

Le fratture sono classificate in una o più delle seguenti categorie

Se si dispone di una frattura scomposta, il medico può avere bisogno di manipolare i pezzi nelle loro posizioni corrette – un processo chiamato di riduzione. A seconda della quantità di dolore e gonfiore si dispone, potrebbe essere necessario un rilassante muscolare, un sedativo o anche un anestetico generale prima di questa procedura.

Limitando il movimento di un osso rotto è fondamentale per la guarigione. Per fare questo, potrebbe essere necessario indossare una stecca, fionda, tutore o cast. Se il braccio rotto richiede un cast, il medico sarà probabilmente attendere fino a quando il gonfiore va giù, di solito cinque a sette giorni dopo la lesione. Nel frattempo, è probabile che indossare una stecca.

Il medico può chiedere di tornare per i raggi X più durante il processo di guarigione per assicurarsi che le ossa non si sono spostate.

Per ridurre il dolore e l’infiammazione, il medico può raccomandare un over-the-counter antidolorifico. Se si verifica un forte dolore, potrebbe essere necessario prendere un farmaco che contiene un narcotico per alcuni giorni.

La riabilitazione inizia subito dopo il trattamento iniziale. Nella maggior parte dei casi, è importante, se possibile, per cominciare qualche movimento per ridurre al minimo la rigidità del braccio, la mano e la spalla, mentre si sta indossando il cast o di fionda. Dopo il cast o imbragatura viene rimosso, il medico può raccomandare esercizi di riabilitazione aggiuntivi o terapia fisica per ripristinare la forza muscolare, il movimento e la flessibilità.

La chirurgia è necessaria per stabilizzare alcune fratture. Se la frattura non rompere la pelle, il medico può aspettare di fare un intervento chirurgico fino a quando il gonfiore è andato giù. Mantenere il proprio braccio di muoversi ed elevando sarà diminuire il gonfiore.

I dispositivi di fissaggio – come fili, piastre, chiodi o viti – possono essere necessari per mantenere la corretta posizione delle ossa durante la guarigione. Le complicanze sono rare, ma possono includere l’infezione e la mancanza di guarigione ossea.

Terapia

Chirurgia